Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie eventualmente di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa estesa.

ADSI Pubblicazioni

IL PORTALE E I BATTENTI DEL PALAZZO DI DIOMEDE CARAFA IN NAPOLI
Nella trama del centro antico di Napoli il Palazzo di Diomede Carafa, ancora leggibile nella sua configurazione nonostante i guasti prodotti dal tempo e dagli uomini, costituisce una straordinaria testimonianza di residenza napoletana della metà del Quattrocento. Attorno alla domus che Diomede Carafa (1406 ca.- 1487) volle edificare ‘all’antica’ si è concentrata precocemente una vasta letteratura, a partire dalle descrizioni dei viaggiatori eruditi e dalle guide. Tra queste, Celano che ne descrisse la struttura “meravigliosa”, soffermandosi sulla “quantità delle preziose, ed antiche statue, che l’adornavano”. Il volume Il Portale e i battenti del Palazzo di Diomede Carafa in Napoli, pubblicato nel 2019 dalla casa editrice Edizioni San Gennaro, è dedicato ad un magnifico lavoro di restauro: il restauro del portone e del portale di Palazzo Diomede Carafa di cui, tramite il Socio e Architetto Alberto Sifola, l’A.D.S.I. Campania si è fatta promotrice e, in piccola parte, finanziatrice. È stata questa un'eccezione, una bella eccezione, perché non rientra negli scopi dell’A.D.S.I., ma soprattutto non rientra nelle sue possibilità, di finanziare restauri, ancorché di Dimore Storiche importanti come questa. Ci auguriamo, tuttavia, che il grande entusiasmo e la infaticabile determinazione dell’Arch. Sifola nel condurre a compimento questa opera, coinvolgendo altri sponsor di qualità, sia servita a innescare un processo virtuoso di riordino e riqualificazione di un centro storico che nel 1995 l’UNESCO ha voluto includere nella lista dei siti Patrimonio dell’Umanità.

Leggi il testo completo.