Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie eventualmente di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa estesa.

ADSI News

28-01-2021

Accordo A.D.S.I./Confedilizia

Cari Soci,

come già anticipato lo scorso mese di dicembre, è stato sottoscritto un accordo tra Confedilizia - Confederazione italiana della proprietà edilizia  ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane, per rafforzare la cooperazione tra le rispettive rappresentanze a livello nazionale e territoriale.

Le due Associazioni lavoreranno per promuovere in particolare iniziative che riconoscano l’importanza degli edifici che si trovano nei borghi storici e quelli d’interesse storico-culturale, per sviluppare il dialogo con le istituzioni, allo scopo di tutelare gli investimenti che i privati compiono per preservare tali immobili. Tale accordo consentirà inoltre di rimarcare alcune richieste che da tempo entrambe rivolgono alle istituzioni in campo fiscale, a partire dalle richieste di un allargamento del tax credit sulle spese di manutenzione e restauro degli immobili storici: agevolazioni che, se introdotte, andrebbero a beneficio delle micro e piccole imprese che operano nei territori dove le dimore insistono e garantirebbero la conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale privato.

In particolare, da tempo Confedilizia insiste sulla necessità di operare affinché la ricchezza costituita dai nostri borghi possa tornare ad essere vitale, e il turismo, in quest’ottica, tornerà ad essere uno snodo – passata l’emergenza pandemica – in cui la proprietà immobiliare privata diffusa potrà svolgere un ruolo fondamentale. Di qui l’esigenza, da un lato, di estendere al massimo l’ambito di applicazione degli incentivi fiscali per riqualificare gli immobili interessati dal punto di vista estetico, funzionale, di sicurezza, energetico e, dall’altro, di ridurre il macigno che sul patrimonio immobiliare in parola grava sotto forma di tassazione patrimoniale, attraverso quell’Imu che a partire dall’anno 2012 è stata quasi triplicata.

Alla luce di quanto sopra, oltre ad aggiornarci periodicamente su alcune proposte di legge di comune interesse, abbiamo deciso quindi, a partire da questo mese, di condividere con voi Soci di A.D.S.I. e Confedilizia, i bollettini/newsletter che periodicamente trasmettiamo. Questo ci permetterà non solo di far conoscere agli uni le attività degli altri, ma soprattutto di acquisire una reciproca maggiore consapevolezza dei valori delle due associazioni, per sviluppare quelle sinergie che sono sempre più necessarie per ottenere dei risultati sia a livello territoriale che nazionale. [sono consapevole della ripetizione rispetto quanto detto all’inizio ma vorrebbe essere rafforzativa dell’importanza del lavoro sul territorio]

Nella speranza di aver fatto cosa gradita, inviamo i nostri più cordiali saluti

Il Presidente Nazionale Confedilizia – Giorgio Spaziani Testa

Il Presidente Nazionale A.D.S.I.  – Giacomo di Thiene

 

Allegati

CN2101