Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie eventualmente di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa estesa.

ADSI News

30-11-2020

Sezione A.D.S.I. Veneto - Report Assemblea e Convegno del 29 novembre 2020

Gentili Soci, 

nella giornata di domenica 29 Novembre, nonostante le inaspettate problematiche tecniche subentrate a pochi minuti dall’inizio della diretta, si è svolta in videoconferenza l’assemblea annuale della sezione Veneto. Colgo l’occasione per ringraziare tutti quelli che nonostante la lunga attesa ci hanno seguito in diretta e per rinnovare le scuse a quanti di voi non sono riusciti a collegarsi; in merito a ciò  Vi informo che riceverete a breve con una prossima informativa il link per visionare la registrazione del dibattito e le slide dell`intervento dell`avv.to Bruno NichettiRingrazio infine tutti i relatori che sono intervenuti, l’ufficio stampa Extra lab che si è occupato della diretta e si è adoperato per la risoluzione del problema, la segreteria centrale per il supporto logistico.

Di seguito un breve report sulla giornata che ha visto nella prima parte gli interventi dell’avv. Bruno Nichetti, del dott. Giovanni Salmistrari, dell’ing. Carlo Ghiraldelli e della dott.ssa Maristella Volpin sul tema delle misure governative per gli interventi di restauro sugli immobili vincolati.

L’avv. Bruno Nichetti – studio legale Moschetti ha affrontato il tema dei profili fiscali a partire dal bonus facciate, al decreto Agosto, passando per i decreti Rilancio e Semplificazione, ponendo l’accento sugli aspetti fondamentali e sulle novità introdotte da queste misure.

A seguire il dott. Giovanni Salmistrari – Presidente Ance Venezia ha portato nel dibattito il punto di vista delle imprese di costruzioni, in particolare di quelle qualificate ad intervenire sul patrimonio immobiliare storico-artistico e monumentale. Constatando come le novità introdotte dal Superbonus, seppure possano costituire una straordinaria opportunità per tutti (per l’economia del paese, per i proprietari di immobili, per le imprese di costruzioni e tutto il loro indotto), a diversi mesi dalla loro entrata in vigore, risultino ancora inapplicate.

L’ing. Carlo Ghiraldelli – Vice Presidente Ance Veneto Giovani si è soffermato su quali sono stati gli effetti prodotti dalla crisi sanitaria sulle piccole e medie imprese operanti nel settore delle costruzioni e come il Superbonus possa costituire una grandissima opportunità per ridare centralità al ruolo delle imprese.

Infine la dott.ssa Maristella Volpin – Presidente Confartigianato Veneto ha evidenziato come la sofferenza delle imprese artigiane regionali è dovuta non solo alla crisi sanitaria ma anche ad un insieme di criticità lavorative (eccessiva esigenza burocratica, un mancato riconoscimento professionale e normativo e una crisi economica diffusa).

La seconda parte è stata riservata all’Assemblea di sezione  in cui si è evidenziato che molte attività in programma per il 2020 sono state cancellate, ma si è continuato a lavorare soprattutto con l’attività di supporto alla presidenza nazionale
nell’elaborazione di una serie di emendamenti ai decreti rilancio, semplificazione e agosto e si sta continuando per introdurre nella legge di Bilancio alcune misure volte a tutelare in maniera maggiore i beni storico-artistici. E’ stata ricordata l’importanza di aver sottoscritto la convenzione con i Musei Civici di Padova, a dimostrazione del fatto che il Comune di Padova abbia riconosciuto in ADSI un interlocutore valido per ciò che riguarda le tematiche inerenti i beni culturali e la loro conservazione. Infine la giornata nazionale delle Dimore Storiche che, nonostante le difficoltà, si è conclusa con una generale soddisfazione per i proprietari e visitatori.

L’intervento del Coordinatore Regionale ADSI Giovani, arch. Anna Maria Pentimalli, è stato incentrato sulle iniziative principali realizzate nel 2019 (una tra tutte l’evento nazionale del Ballo d’autunno a Verona) e quello che sarebbe dovuto essere il calendario ricco di attività del 2020, rinviate a causa della pandemia, ma che ci si augura di poter presto tornare a svolgere.

Il Consigliere Nazionale dott. Giovanni da Schio ha riportato alcune delle attività svolte dal Consiglio Nazionale, per citarne solo alcune: contatti quotidiani con le Istituzioni per portare loro le istanze di ADSI, molto ben coadiuvati dall’agenzia di pubblic affair “Utopia”; partecipazione a fiere internazionali del turismo, stampa del catalogo Il Grand Tour delle Dimore Storiche, partecipazione a tutte le attività dell’Enit; infine sinergia con le varie espressioni di organismi nazionali (Confartigianato, Confagricoltura e Associazioni “consorelle”) per essere coesi in quelle attività rivolte alle Istituzioni che ci vedono latori di interessi comuni.

Infine un breve accenno ai futuri progetti, uno fra tutti, la costruzione di una piattaforma digitale che consenta ai vari soci di scambiarsi opinioni sui più svariati argomenti – un luogo dove condividere le proprie esperienze, e, al contempo, diffondere velocemente informazioni su diversi ambiti (norme, sentenze, malattie delle piante, ditte di restauro, professionisti referenziati da altri soci, etc).

L’intervento di Isabella Collalto, Presidente Associazione per le Ville Venete, ha ribadito l’importanza  di consolidare i rapporti tra ADSI e AVV e come la riconoscibilità delle rispettive identità può essere il punto di forza di questa alleanza. Per questo motivo AVV ha firmato con convinzione il protocollo di intesa tra ADSI e le associazioni consorelle, ha aderito alla Giornata delle Dimore Storiche, a tutte le altre iniziative e alle comunicazioni congiunte presso le Istituzioni.

L’assemblea si è poi conclusa con un breve intervento della dott.ssa Chiara Minoli che ha presentato la tecnologia Biodry distribuita dalla società svizzera Wall & Wall con cui ADSI ha stipulato un accordo in merito a questo sistema innovativo e totalmente eco-sostenibile per combattere l’umidità di risalita capillare.

Con i più cordiali saluti.

Giulio Gidoni

Presidente ADSI Veneto