Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie eventualmente di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa estesa.

ADSI News

02-05-2017

Bando Regione Veneto

Gentili Soci,
 
vi evidenzio che l’Istituto Regionale Ville Venete ha pubblicato i nuovi bandi per il restauro delle Ville Venete vincolate ai sensi del Testo Unico Beni Culturali (D. Lgs 42/04).
 
Di seguito si riporta una loro sintetica descrizione, il testo integrale si può leggere e/o scaricare al link www.irvv.net/it/d/finanziamenti.html:
 
1. Contributi per il restauro di Ville Venete danneggiate da eventi calamitosi, sono ammesse a contributo opere urgenti di messa in sicurezza e conservazione per un importo non superiore a € 150.000, escluse tasse ed imposte; l’importo del contributo non potrà superare il 30% della spesa ammissibile.



 
2. Contributi per il restauro di Ville Venete, sono ammesse a contributo opere di conservazione per un importo non superiore a € 150.000, incluse tasse ed imposte; l’importo del contributo non potrà superare il 30% della spesa ammissibile.



 
3. Mutui per il restauro di Ville Venete, prevede l’erogazione di mutui ammortizzabili in quindici anni per il consolidamento, manutenzione e restauro. Le spese ammissibili sono quelle di carattere restaurativo, intese come complesso di operazioni finalizzate alla integrità materiale e al recupero, alla protezione e trasmissione dei valori culturali della villa e dell’intero complesso monumentale. L’importo massimo ammissibile è pari a € 300.000 per stralcio funzionale; il finanziamento potrà avvenire a seguito delle presentazione di Stati avanzamento Lavori; il pagamento del mutuo inizierà solo al completamento delle opere ed è previsto un tasso agevolato pari al 50% di quello stabilito dalla B.C.E.
 
I bandi prevedono il finanziamento di opere preventivamente autorizzate dalle competenti Soprintendenze ed iniziate dopo il 30/11/2016 (data di scadenza del precedente bando). Il bando è “aperto” per cui le domande verranno valutate al momento della presentazione, in base alla data di protocollo e fino ad esaurimento delle risorse. Il termine ultimo di presentazione è il 31/10/2017.
 
Si ringraziano i Tecnici, il Direttore ed il Commissario dell’Istituto Regionale Ville Venete per la grande disponibilità che hanno dimostrato nei confronti della Sezione Veneto di ADSI che, assieme all’Associazione Ville Venete, ha in questi mesi collaborato alla scrittura dei bandi. In questo periodo si è instaurato un rapporto di fattiva collaborazione che, pur nell’attuale contingenza economica, ha consentito di introdurre delle importanti novità nel bando relativo ai mutui.
 
L’auspicio è che la costante collaborazione di questi mesi sia solo un primo passo nella definizione di un tavolo permanente di confronto con l’Istituto Regionale Ville Venete e, più in generale, con la Regione sul tema delle Ville Venete e delle Dimore Storiche.
 
Con i più cordiali saluti.
 
Il Presidente A.D.S.I. Veneto


Giacomo di Thiene